Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Per saperne di più o negare il consenso clicca su 'Maggiori informazioni'. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie.

®estate in terrazza: fino all'11 luglio

Un’estate ricca di eventi, presentazioni di libri, musica e tanto altro quella in programma sulla terrazza della Biblioteca Archimede. ®estate in terrazza è la rassegna di eventi culturali ospitata nel suggestivo spazio a cielo aperto per trascorrere piacevoli serate. Ingresso libero. In caso di maltempo gli eventi si terranno in Sala Levi Visualizza la locandina

Ecco tutti gli eventi in programma:
 
 
Mercoledì 13 giugno, ore 21.00
 
Doppia presentazione di libri: Enrica Tesio presenta il suo nuovo romanzo "Dodici ricordi e un segreto" (Bompiani) e Daniela Capobianco il suo romanzo d’esordio Muschi alti. Le scrittrici dialogheranno con il giornalista de La Stampa Roberto Pavanello
 
Martedì 19 giugno, ore 21.00
 
presentazione del libro La scrittrice del mistero di Alice Basso, ed. Garzanti con Antonella Negro
Dopo il successo internazionale di Scrivere è un mestiere pericoloso e Non ditelo allo scrittore, Alice Basso torna con un nuovo romanzo che ha per protagonista Vani, la ghostwriter più amata dai lettori. In La scrittrice del mistero la troviamo alle prese con un caso da risolvere che la riguarda molto da vicino e che riporterà a galla sentimenti ed emozioni apparentemente sopite. Qualcuno infatti minaccia di morte l’ex fidanzato di Vani, il Riccardo che si era fatto odiare nei romanzi precedenti. Nonostante tutte le cose cattive che la scrittrice gli ha augurato, ora cerca di aiutarlo e al suo fianco ci sarà sempre il commissario Berganza con cui Vani ha finalmente iniziato una storia d’amore che vacilla nella loro estrema difficoltà di dichiararsi, ma che ha spiccato il volo. Vani allora non può troppo sbilanciarsi e non può perdere l’amore e il rispetto di questo commissario con la sigaretta sempre in bocca e il mistero tra le dita. L’unica cosa che può fare è chiedere aiuto a Berganza e cercare di salvare Riccardo liberando il cuore dal passato senza immergersi troppo negli abissi dell’animo umano. Per farlo i libri salveranno un’altra volta la protagonista creata dalla penna di Alice Basso, mettendo a nudo la mente e i piani criminali di qualcuno di molto potente, che sembra proprio uscito da uno dei libri che Vani deve scrivere al posto di coloro che si dichiarano veri scrittori. Tra letteratura, noir e storia d’amore, La scrittrice del mistero è un romanzo che conquisterà nuovamente le librerie di tutto il mondo.
 
In collaborazione con libreria Alicante
 
Mercoledì 27 giugno, ore 21.00
 
Il linguaggio del corpo con Ramon Testa
 
Chi più chi meno, chiunque si è trovato nella situazione di chiedersi: mi stanno dicendo la verità o mi stanno mentendo? Che si tratti del tuo partner, i tuoi figli o qualcuno al lavoro poco importa. Se tu sapessi leggere tra le righe, loro non potrebbero prenderti in giro e tu sapresti sempre come sono andate veramente le cose. Cosa bisogna fare per scoprire le bugie?
Tutti noi abbiamo avuto la sensazione che qualcuno non ce la stesse raccontando giusta o addirittura ci stesse mentendo maaa (non è un errore di battitura: è il mio modo di dire ma) non avevamo modo di far valere le nostre ragioni e non potevamo smascherare il bugiardo rimanendo con un “pugno di mosche” in una mano e il nostro dubbio nell’altra.
Se tu fossi stato capace di individuare i segnali della menzogna avresti avuto la chiarezza necessaria per dare al bugiardo la lezione che meritava.
Se vuoi scoprire le bugie, o porti sempre in giro con te un’ingombrante quanto inutile macchina della verità (i risultati del poligrafo non sono attendibili al 100%), oppure impari a leggere il linguaggio del corpo insieme a me.
 
Mercoledì 4 luglio ore 21.00
 
Parole e musica – “  ROTTE POSSIBILI “
Come dice Roberto Manzano poeta e saggista cubano:  “…mi lacerano i muri, tutti i muri, i muri propri, i muri degli altri…”,
Una ballata di parole e musica, un’ ode avvolgente e talvolta cruda alla vita, alla terra anche quando non ci accoglie. Una umanità perennemente in viaggio per qualche dove, speranza ma non incanto, critica ma non rassegnazione. 
Uno spettacolo dove  la parola vale eccome. Con Franco Rapillo, chitarra e voce; Michele Campanella, sitar; Arcangela Cursio, attrice; Massimo Mavelli, attore
 
In collaborazione con Casa dei Popoli
 
Mercoledì 11 luglio dalle 19.30 alle 23.00
APERITIVO IN TERRAZZA gradita prenotazione telefonando allo 011.80.28.349 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.la partecipazione all'aperitivo è gratuita 
 
"Nomade digitale - Giovani viaggiatori dal web al mondo"
Possiamo viaggiare in tanti modi, esplorare mondi lontani da casa con il nostro cellulare comodamente sdraiati sul divano e allo stesso tempo usare la rete per organizzare viaggi veri anche low cost. Possiamo visitare paesi vicini e lontani incontrando ragazze e ragazzi che vivono realtà diverse dalla nostra e per certi versi così simili. Una serata per confrontarci e chiacchierare sulle reciproche esperienze dal virtuale al reale.
Domande, dubbi e curiosità saranno soddisfatti chiacchierando con viaggiatori esperti ed operatori di Cooperativa O.R.So.
Organizzato da
Associazione Casa dei Popoli onlus
Informagiovani Settimo Torinese